Ente per il Diritto allo Studio Universitario del Molise

Area Riservata Studenti


BORSA DI STUDIO

La borsa di studio è il principale beneficio previsto dalla normativa statale e regionale del diritto agli studi universitari a favore degli studenti "capaci e meritevoli ma privi di mezzi" per consentire loro di raggiungere i più alti gradi di istruzione.

La borsa di studio consiste in un importo in danaro assegnato per concorso pubblico agli studenti in particolari condizioni economiche e di merito stabilite dall'apposito bando di concorso annuale e prevede, inoltre, l'esonero dalle tasse universitarie e dalla tassa regionale per il diritto allo studio universitario nonchè la fruizione gratuita del servizio mensa.

Il bando annuale per le borse di studio fissa i criteri di partecipazione.

Al concorso possono partecipare gli studenti regolarmente iscritti per il conseguimento del primo titolo di studio a corsi di laurea, laurea specialistica, dottorati di ricerca.

La domanda di partecipazione ai concorsi potrà essere presentata indipendentemente dalla iscrizione all'Università che deve essere perfezionata entro i termini fissati dal bando.
I requisiti generali per poter partecipare sono principalmente due e riguardano le condizioni di reddito e patrimonio del nueleo famigliare dello studente che partecipa al concorso ed i risultati di merito che man mano lo studente consegue seguendo gli studi del corso prescelto.

Le " matricole " cioè gli studenti iscritti ad un primo anno di un corso di primo livello (laurea) di secondo livello (laurea specialistica), di specializzazione, di dottorato, dovranno attenersi, in prima istanza, solo al requisito di reddito documentato all'atto della domanda tramite la dichiarazione Isee (indicatore della situazione economica equivalente) che deve essere effettuata presso i CAAF (centri di assistenza fiscale autorizzati). Il superamento dei limiti fissati dal bando per quanto riguarda la situazione reddituale che quella patrimoniale comporta l'esclusione del conferimento dei servizi/sostegni economici a concorso. In sostanza entrambi i limiti non devono essere superati.

Gli studenti che, invece, si iscrivono ad anni di corso successivi al primo, oltre al requisito economico, devono possedere il requisito di merito, vale a dire devono aver superato esami e/o acquisito crediti relativamente all'anno accademico precedente nella quantita e nei limiti temporali fissati dal bando.

Gli importi delle borse di studio, possibili di aumento Istat annuale, sono erogati in due rate, la prima a dicembre e la seconda a giugno, e variano in relazione alla tipologia dello studente: in sede, pendolare, e fuori sede.

Gli importi sono i seguenti:

Studente residente in sede Euro 1.929,22
Studente pendolare Euro 2.821,67
Studente residente fuori sede Euro 5.118,36

Bando A.A. 2018/2019 POR MOLISE | A.A. 2018/2019 | Bando A.A. 2017/2018 POR MOLISE | A.A. 2017/2018 | A.A. 2016/2017 | Rimborso Tassa Regionale e Mensa |